psoriasi e depressione

Psoriasi e depressione è un articolo a cura dei medici specializzati in psoriasi del Centro Medico Milano Unisalus.

Psoriasi e Depressione

La psoriasi è una patologia che incide sulla qualità di vita del paziente in modo molto significativo, compromettendone il benessere e le relazioni sociali.

Si tratta infatti di una malattia che può condizionare i comportamenti e le abitudini quotidiane per timore di giudizi negativi e reazioni di allontanamento, di repulsione e di derisione. Soprattutto quando le lesioni cutanee sono particolarmente evidenti e localizzate in aree molto visibili.

Il rischio di depressione nel malato psoriasico è dunque piuttosto alto. Con una prevalenza che può raggiungere fino al 60% circa.

Questi sono i sintomi più significativi della depressione:

  • Persistente tristezza e ansia
  • Perdita di energia e senso di fatica
  • Disturbi del sonno (insonnia o ipersonnia)
  • Perdita o aumento di peso
  • Difficoltà di concentrazione
  • Sentimenti di autosvalutazione
  • Istinti suicidi

Di norma sono sintomi che, se presenti in modo persistente e continuativo, possono influenzare negativamente a loro volta le possibilità di recupero. Quindi innestando un pericoloso circolo vizioso. In questi casi è quanto mai necessario rivolgersi ad uno specialista di fiducia che, insieme al dermatologo, aiuti e supporti il percorso terapeutico.

Quando parliamo di psoriasi e depressione, il trattamento della malattia è molto importante dunque per migliorare non solo l’aspetto fisico, ma anche quello psicologico di chi ne è colpito.

Psoriasi e Psicologia

Possiamo dunque affermare che la psoriasi colpisce sia il lato fisico che emotivo del paziente. Quindi si tratta di una malattia che va, gioco forza, trattata in maniera multidisciplinare. Il supporto di un esperto in psicologi e psicoterapia potrebbe rendersi necessario nei casi più gravi o a rischio. Stiamo pensando ad un adolescente che affronta i primi anni di liceo ad esempio. Sicuramente sistemare il problema dal lato dermatologico è la prima cosa da fare per alleviare i disturbi collaterali da psoriasi e depressione. Ma nel corso del trattamento e della cura della psoriasi, un supporto terapeutico per le persone più a rischio, può essere una soluzione da prendere in considerazione.

Contatta il nostro team di eccellenze in dermatologia e psoriasi per saperne di più.

creme emollienti per psoriasi

Creme emollienti per psoriasi è un articolo a cura dei medici specializzati in psoriasi del Centro Medico Unisalus.

Creme emollienti per psoriasi

Sappiamo che l’idratazione cutanea gioca un ruolo chiave nel trattamento della psoriasi

Per questo motivo utilizziamo delle creme emollienti per psoriasi per integrare la terapia. Un approccio di tipo multidisciplinare è fondamentale per vedere i migliori risultati. 

Una regolare e corretta idratazione cutanea permette l’assorbimento ottimale della luce (sia durante la seduta di fototerapia, che in caso di esposizione solare) accelerando il processo di guarigione della patologia.

Presso il nostro centro di eccellenza per la cura della psoriasi, utilizziamo il trattamento di Microfototerapia Selettiva e Mirata con metodologia Ratokderm®, a cui si abbinano creme emollienti per psoriasi Ratokderm®.

Questo tipo di crema è appositamente formulata per evitare imprevisti ed effetti collaterali (gonfiore, bruciore, reazioni di fotosensibilità anche violenti, prurito, orticaria). Infattii è una crema priva di sostanze foto-sensibilizzanti, coloranti e profumi vari.

Creme per psoriasi senza cortisone

Questo tipo di crema che utilizziamo prima della Microfoterapia Selettiva e Mirata fa parte delle creme per psoriasi senza cortisone.

Stiamo parlando di un prodotto che è ricco di minuscole microsfere di acqua micronizzata oltre che di sostanze ristrutturanti. 

 Le Microsfere d’acqua ci consentono di ottenere tre effetti molto importanti ai fini terapeutici.

1. ACCELERAZIONE della regolarizzazione del ricambio dei cheratinociti (psoriasi) grazie al blocco della dispersione energetica.

2. RIDUZIONE dell’edema, dell’eventuale prurito nonché sensazione di bruciore.

3. RIEQUILIBRIO ottimale del grado di igroscopicità e di elasticità tissutali.

Quindi è ideale per chi sta cercando delle ottime creme emollienti per psoriasi

crema emolliente per psoriasi

Come utilizzare questa crema per la psoriasi?

La Crema Ratokderm® va utilizzata prima e dopo ogni foto-esposizione.

La pomata, va spalmata quotidianamente  (se necessario anche più volte) su tutto il corpo (quindi è anche una crema per psoriasi viso e crema per psoriasi alle mani). Il tutto esercitando una leggera pressione con le dita.

Modalità d’uso della crema emolliente, specificamente in caso di Psoriasi: I pazienti con lesioni estese e spesse, sono tenuti preferibilmente a procedere con occlusioni su dette parti. Ricordatevi, la sera prima di coricarvi, di stendere uno spesso strato di crema. Quindi dovete coprire/avvolgere le parti interessate con una pellicola trasparente, come quella per uso alimentare.

La mattina seguente è consigliato immergersi in vasca da bagno (non doccia) per almeno 15/20 minuti. In questo modo potete favorire l’asportazione delle squame lasciando la chiazza “pulita”. 

Dovete poi procedere stendendo uno strato adeguato di questa pomata x psoriasi.

Se volete saperne di più su questa crema emolliente per psoriasi e più in generale su come si effettua una terapia completa per la cura della psoriasi, potete contattare il nostro centro.