Artrite psoriasica e sport

Artrite psoriasica e sport: come iniziare ad allenarsi in sicurezza.

Fare attività fisica può portare vantaggi a chi soffre di artrite psoriasica. È però necessario scegliere il tipo di esercizio giusto per te.

Quando le tue articolazioni sono rigide e doloranti, probabilmente l’ultima cosa che vorresti fare è allacciarti le scarpe da ginnastica e fare esercizio. Molte persone credono addirittura che l’esercizio peggiori condizioni reumatiche come l’artrite psoriasica. Ma questo non è affatto vero. Anzi, è tutto il contrario. Le persone con questa patologia che si allenano regolarmente riferiscono meno dolore e affaticamento e una migliore qualità della vita.

L’esercizio fisico può quindi aiutare l’artrite psoriasica. Ovviamente, però, dovrà esserci l’ok del medico curante e sarà necessario iniziare lentamente con una routine che si adatti alla forma fisica e allo stato di salute generale della persona. L’attività fisica quando si soffre di questa patologia, infatti, potrebbe richiedere alcune modifiche per evitare lesioni.

Sport e artrite psoriasica: perché è importante fare esercizio fisico

Con l’artrite psoriasica non solo è possibile fare sport, ma, anzi, è consigliato. È, infatti, considerato uno dei trattamenti non farmacologici adatti per la patologia.

L’elenco dei vantaggi è lungo. L’esercizio fisico, difatti, migliora la forza, riduce il dolore, migliora la gamma dei movimenti, mantiene un buon allineamento della colonna vertebrale. Ulteriori benefici sono: meno riacutizzazioni della malattia, riduzione dell’affaticamento, mantenimento di un peso sano, ossa e muscoli più forti, minor rischio di altri problemi di salute, sonno migliore e maggior senso di benessere.

Artrite psoriasica e sport: in conclusione l’esercizio regolare può aiutare a mantenere le articolazioni flessibili e i muscoli forti. Entrambi fattori che possono ridurre la percezione dei sintomi dell’artrite psoriasica.

Sport e artrite psoriasica: come iniziare

Come già accennato prima, l’esercizio fisico deve essere determinato soprattutto in base alla tua condizione fisica.

Se hai accesso a una piscina calda, il nuoto o l’idroterapia sono eccellenti per l’artrite psoriasica.

Se non ti alleni da un po’, inizia lentamente con sessioni da 10 per 15 minuti 3 giorni alla settimana. Ascolta il tuo corpo e abitualo lentamente all’attività fisica. Di solito ci vogliono circa 3 settimane per creare un’abitudine, quindi sii paziente.

Mentre, però, il giusto tipo di esercizio può avere un forte effetto benefico, allenarsi nel modo sbagliato può effettivamente peggiorare l’artrite psoriasica. Le attività che sollecitano eccessivamente le articolazioni, per esempio, possono causare infiammazioni e portare a dolore e rigidità ancora maggiori.

Suggerimenti sull’esercizio fisico con l’artrite psoriasica

Ci sono una serie di considerazioni da tenere in considerazione per quanto riguarda l’artrite psoriasica e sport. Spesso ci sono conseguenze negative quando non le segui.

Ecco dunque vari consigli sull’esercizio fisico per alleviare i sintomi dell’artrite psoriasica.

Stretching

Lo stretching, prima e dopo qualsiasi tipo di esercizio, può aiutare a prevenire sia il dolore che eventuali lesioni. È particolarmente importante se hai l’artrite.

Lo stretching può aiutare a proteggere sia i muscoli che le articolazioni e a migliorare la gamma di movimento. Aiuta ad aumentare il flusso sanguigno ai muscoli.

Concentrati sugli allungamenti che evitano di esercitare un forte impatto sulle articolazioni che ti danno più fastidio. Assicurati di allungare delicatamente le aree problematiche per ridurre ulteriormente il dolore o le lesioni.

Lo stretching non solo può aiutarti a evitare infortuni, ma può anche migliorare le tue prestazioni e i risultati che ottieni dal tuo allenamento. Parla col tuo medico per capire quali allungamenti funzionerebbero meglio per te.

artrite psoriasica stretching

Forma corretta

Artrite psoriasica e sport: eseguire gli esercizi nella maniera corretta è essenziale per prevenire gli infortuni.

Puoi imparare il modo corretto di fare diversi tipi di esercizi da un fisioterapista o da un personal trainer. Possono anche aiutarti a modificare gli esercizi o a trovare alternative se il dolore o la rigidità limitano i tuoi movimenti.

Tempo di recupero

È normale sentirsi indolenziti dopo l’allenamento. Tuttavia, se senti un dolore moderato dopo l’esercizio o se sei ancora dolorante 72 ore dopo, significa che stai spingendo troppo.

Ascolta sempre il tuo corpo e concediti il tempo di recupero. Quando hai una riacutizzazione, è anche importante riposare. Stressare le articolazioni durante una riacutizzazione, infatti, può causare danni a lungo termine.

Idratazione

È importante rimanere idratati se hai l’artrite psoriasica, in particolare se ti alleni.

Bere liquidi, in particolare acqua, può aiutare il tuo corpo a eliminare le tossine e a ridurre l’infiammazione. Può anche aiutare le articolazioni a rimanere lubrificate.

In generale, cerca di bere 8 bicchieri d’acqua al giorno. Puoi anche provare tè, caffè (non più di 2 tazzine al giorno), succo di frutta (limita la quantità perché è ricco di zuccheri) o latte.

Alimentazione

Anche il cibo che mangi può aiutarti a ridurre i sintomi della malattia.

Una dieta equilibrata può anche aiutarti a mantenere sotto controllo il peso, che può migliorare i sintomi articolari e contribuire a prevenire malattie correlate come il diabete.

alimentazione sport

Artrite psoriasica e sport: gli esercizi da fare

In linea di principio, gli esercizi a basso impatto sono i migliori per le persone con artrite psoriasica.

Ecco di seguito alcune idee.

Camminata

Camminare è un vero e proprio esercizio a basso impatto. Inizia con pochi minuti al giorno e prova a camminare su superfici piane per ridurre la pressione sulle articolazioni.

Assicurati di indossare scarpe che si adattano correttamente, offrono un buon supporto e non stringono le dita dei piedi.

Cammina fino a 30 minuti ogni giorno o aggiungi brevi passeggiate ogni volta che puoi.

Allenamento con i pesi

Muscoli forti aiutano a sostenere le articolazioni e l’allenamento con i pesi può aiutare a mantenerli forti e sani.

Uno studio ha appunto dimostrato che l’allenamento di resistenza ha migliorato la funzione e la qualità della vita riducendo i sintomi nelle persone con artrite psoriasica.

Cerca di rafforzare gli esercizi un paio di volte a settimana o a giorni alterni. Ti consigliamo di dare un po’ di riposo ai tuoi muscoli tra i giorni di allenamento.

allenamento pesi artrite psoriasica

Esercizi di aerobica

Indipendentemente dal fatto che tu abbia l’artrite, l’esercizio aerobico fa bene al tuo cuore. Migliora anche la salute generale e aumenta i livelli di energia.

L’esercizio aerobico aiuta anche con la gestione del peso che, a sua volta, contribuisce ad alleviare la pressione sulle articolazioni e riduce l’infiammazione.

Parliamo di esercizi come camminata veloce, bicicletta, ballo, cyclette, acquagym, tai chi, yoga.

Se di recente non sei stato attivo, inizia lentamente. Aumenta gradualmente la velocità e il tempo di allenamento fino ad arrivare a una seduta di circa 20-30 minuti 3 volte a settimana.

Nuoto

Il nuoto esercita alcune delle articolazioni e rientra tra le attività aerobiche. L’acqua sostiene le tue articolazioni mentre fornisce resistenza contro cui lavorare.

Inoltre, una piscina riscaldata può concorrere ad alleviare i dolori articolari e la rigidità muscolare.

Ricorda sempre di fare movimenti delicati mentre ti alleni e fermati se senti dolore.

Il cloro presente nell’acqua della piscina può causare secchezza cutanea. Applica una lozione idratante dopo il nuoto.

nuoto artrite psoriasica

Sport e artrite psoriasica: cosa evitare

L’esercizio fisico è essenziale per uno stile di vita sano, ma è importante non esagerare. Soprattutto quando si soffre di artrite psoriasica. Alcuni esercizi e attrezzature sono meno consigliati, però, rispetto ad altri. Vediamoli di seguito.

Esercizi ad alto impatto

In generale, per quanto riguarda l’artrite psoriasica e sport, è meglio attenersi a esercizi a basso impatto che sono più facili per le articolazioni. Ciò è particolarmente importante soprattutto se la patologia colpisce la colonna vertebrale.

Tuttavia, alcune ricerche recenti suggeriscono che esercizi ad alto impatto possono essere utili anche per le persone affette da questa malattia.

Per evitare lesioni, parla prima col tuo medico o fisioterapista.

Allenamenti a peso libero

I pesi possono essere ottimi per fare allenamento di forza. Ma assicurati di utilizzare l’attrezzatura giusta.

Cerca dei pesi con un’impugnatura in gomma, poiché sono più facili da tenere. Puoi anche usare pesi che si attaccano alle caviglie o ai polsi.

Assicurati anche di imparare e utilizzare la maniera corretta di svolgere gli esercizi per evitare lesioni.

Sport e artrite psoriasica

Per concludere il nostro articolo “Artrite psoriasica e sport”, sottolineiamo che fare movimento fa  bene al tuo corpo. Ma ti consigliamo di scegliere esercizi che vadano bene per le tue articolazioni. Soprattutto, però, preferisci attività che ti piacciono. È più probabile, infatti, che tu riesca a svolgerle regolarmente.

Se hai dolori articolari durante l’esercizio, interrompi immediatamente. Questo potrebbe essere un segno di infiammazione dell’articolazione, che può causare danni alle articolazioni.

Infine, se avverti un dolore moderato persistente che non scompare dopo circa un giorno, parla con il tuo medico per assicurarti che non ci siano danni alle articolazioni.

Questa lettura è stata utile? Condividila!

Contattaci

Il nostro centro a Milano si avvale di medici specializzati in Psoriasi, dalla comprovata esperienza. Chiamaci per saperne di più!
Non perderti tutte le news, eventi e Open Day del Centro Medico Unisalus

Iscriviti alla nostra newsletter

Icona medicoCiao,
Hai mai ricevuto una diagnosi di Psoriasi?

Io: No

Io: Sì

Icona psoriasiUn tuo familiare soffre di Psoriasi o ha mai manifestato i sintomi compatibili con la Psoriasi?

Io: No

Io: Sì

Icona PsoriasiHai delle chiazza rosse con desquamazioni in zone particolari quali viso, cuoio capelluto, zona lombare, gomiti, ginocchia, palmi di mani, e piedi, genitali, pieghe corporee o dietro le orecchie?

Io: No

Io: Sì

Icona PsoriasiGentile utente, grazie per avere compilato il questionario. In base alle tue risposte ti consigliamo di lasciare la tua email per essere ricontatto da un nostro esperto.

Icona PsoriasiGentile utente grazie per aver compilato il questionario. In base alle tue risposte non ha evidenziato problemi di Psoriasi. Se ritieni che la tua patologia non sia controllata bene, ti consigliamo di lasciarci la tua email per essere ricontattato da un nostro esperto.