Oli essenziali per psoriasi

Gli oli essenziali per psoriasi vengono utilizzati per regalare sollievo alle persone affette da questa condizione cronica.

La psoriasi è una condizione della pelle relativamente comune che può divampare in qualsiasi momento creando un forte disagio.

Gli oli essenziali vengono utilizzati in aromaterapia e altre terapie alternative per molti problemi di salute, comprese condizioni della pelle come la psoriasi.

Tuttavia, pochi studi hanno esplorato l’efficacia degli oli essenziali per il trattamento della psoriasi.
Infatti, oli essenziali non sono raccomandati come trattamento primario per la psoriasi ma come trattamento supplementare.

È consigliabile consultare un dermatologo prima di aggiungere gli oli essenziali alla routine di trattamento della condizione.

Prima di applicare qualsiasi olio essenziale per la psoriasi è consigliabile fare un patch test.

Olio di cocco per la psoriasi

L’olio di cocco non è considerato un olio essenziale ma ha proprietà antinfiammatorie che possono alleviare sintomi della psoriasi come il dolore.
Tuttavia, l’olio di cocco è considerato un ingrediente delicato. Per questo motivo è spesso raccomandato come trattamento supplementare per la psoriasi del cuoio capelluto.

Se usato da solo, l’olio di cocco in genere non causa effetti collaterali e viene normalmente utilizzato come ingrediente di cottura ed è sicuro per il consumo.

Può essere preso per via orale o applicato topicamente con poche, se non nessuna complicazione.

In caso di dolore, prurito o altri sintomi insoliti dopo aver usato l’olio di cocco è bene sospenderne subito l’uso e consultare un medico.

Olio dell’albero del tè per la psoriasi

L’olio dell’albero del tè, chiamato anche melaleuca, proviene dalle foglie di una pianta originaria dell’Australia.
Si ritiene che questo olio abbia proprietà antibatteriche, antivirali e antimicotiche e supporta una sana funzione immunitaria.

In caso di prurito da psoriasi, si può applicare l’olio di melaleuca sulla zona, per aiutare  a scongiurare l’infezione e alleviare l’infiammazione.

L’uso eccessivo di questo potente olio può seccare la pelle e peggiorare le cose.

Non ci sono studi scientifici per confermare o negare l’efficacia dala melaleuca sulla psoriasi.

Dopo l’uso della melaleuca è possibile un’ulteriore irritazione della pelle o una reazione allergica.

Olio di ricino per la psoriasi

L’olio di ricino non è un olio essenziale, ma può essere utilizzato a supporto per l’applicazione dell’olio essenziale.
Per aiutare a diluire gli oli essenziali è possibile aggiungere una base di olio di ricino prima dell’applicazione.
L’olio di ricino è utile anche per ammorbidire la pelle e si pensa che l’applicazione sulla pelle possa aiutare a rimuovere le tossine.

Olio di lavanda per la psoriasi

L’olio di lavanda è uno degli oli essenziali più studiati e viene spesso utilizzato per una serie di condizioni, tra cui abrasioni, mal di testa e dolori muscolari.

Studi hanno dimostrato che l’olio di lavanda ha proprietà antibatteriche e antimicotiche contro diversi batteri a differenza di alcune medicine tradizionali che hanno fallito.

L’olio di lavanda può alleviare alcuni fattori scatenanti della psoriasi come lo stress ma può ridurre anche il prurito se viene miscelato con una lozione e applicato sulla pelle.
:
L’uso eccessivo dell’olio di lavanda può avere effetti collaterali come: nausea, vomito e mal di testa.

Olio di geranio per la psoriasi

L’olio di geranio può portare diversi benefici come la riduzione dell’infiammazione, migliorare la circolazione e persino ridurre lo stress.
Ma non solo, l’olio di geranio aiuta la crescita la rigenerazione delle cellule sane.

Se non diluito correttamente può provocare effetti collaterali minore quando viene applicato sulla pelle. Infatti, può provoca comunemente reazioni cutanee allergiche o di altro tipo.

L’olio di geranio è noto per rallentare o arrestare il flusso sanguigno; quindi, in caso di pressione e malattie cardiovascolari è sconsigliato l’uso.

Olio di menta piperita per la psoriasi

L’olio di menta piperita può aiutare a lenire il dolore e il prurito della psoriasi ma combatte anche il prurito causato da qualsiasi cosa, dalle vesciche di herpes alle infestazioni di scabbia

La menta piperita può provocare effetti collaterali e c’è una leggera possibilità di reazione allergica. Quindi bisogna fare attenzioni ad eventuali segni e sintomi insoliti dopo l’applicazione.

Olio di Argan per la psoriasi

L’olio di Argan è un olio vettore, non un olio essenziale ma può è ricco di vitamina E ed è efficace per idratare la pelle. Inoltre, l’uso di questo olio, può migliorare il metabolismo pelle, ridurre l’infiammazione e proteggere la pelle dal sole.

L’olio di argan può funzionare sulla psoriasi perché ha un effetto antinfiammatorio e antisettico, aiutando a ridurre l’arrossamento, secchezza, gonfiore e prurito.

Poiché l’olio di argan non è un olio essenziale, può essere applicato direttamente sulla pelle o miscelato con oli essenziali aumentare i risultati.

Olio di semi neri per la psoriasi

Chiamato anche “olio di semi di cumino nero”, è un olio vettore che ha proprietà antinfiammatorie, antibatteriche, antimicotiche e antielmintiche.
Inoltre, può essere utile con una serie di problemi della pelle, da quelli causati dalla psoriasi a quelli causati dai parassiti.

L’olio di semi di cumino aiuta a lenire qualsiasi infiammazione accelerando anche il processo di guarigione della pelle ed è un eccellente idratante e può anche ridurre lo spessore delle incrostazioni.

I semi neri possono rallentare la coagulazione del sangue e abbassare la pressione sanguigna, quindi le persone con disturbi della coagulazione, diabete o pressione bassa dovrebbero valutare l’uso con un medico.

Oli essenziali per la psoriasi cosa fare

Nel caso si stia cercando di utilizzare oli essenziali per la psoriasi ci sono alcune accortezze da seguire:

  • Chiedere al proprio medico se gli oli essenziali sono adatti a te.
  • Bisogna ricercare le precauzioni e le interazioni di ciascun olio.
  • Leggere attentamente le etichette dei prodotti e procedere lentamente per evitare effetti collaterali.
  • Prova una piccola area di pelle prima di usare l’olio su una vasta area.

Poiché mancano ancora studi specifici sugli oli essenziali, è una buona idea coinvolgere il medico nell’esplorazione degli oli come trattamento per la psoriasi.

Questa lettura è stata utile? Condividila!

Contattaci

Il nostro centro a Milano si avvale di medici specializzati in Psoriasi, dalla comprovata esperienza. Chiamaci per saperne di più!
Non perderti tutte le news, eventi e Open Day del Centro Medico Unisalus

Iscriviti alla nostra newsletter

Icona medicoCiao,
Hai mai ricevuto una diagnosi di Psoriasi?

Io: No

Io: Sì

Icona psoriasiUn tuo familiare soffre di Psoriasi o ha mai manifestato i sintomi compatibili con la Psoriasi?

Io: No

Io: Sì

Icona PsoriasiHai delle chiazza rosse con desquamazioni in zone particolari quali viso, cuoio capelluto, zona lombare, gomiti, ginocchia, palmi di mani, e piedi, genitali, pieghe corporee o dietro le orecchie?

Io: No

Io: Sì

Icona PsoriasiGentile utente, grazie per avere compilato il questionario. In base alle tue risposte ti consigliamo di lasciare la tua email per essere ricontatto da un nostro esperto.

Icona PsoriasiGentile utente grazie per aver compilato il questionario. In base alle tue risposte non ha evidenziato problemi di Psoriasi. Se ritieni che la tua patologia non sia controllata bene, ti consigliamo di lasciarci la tua email per essere ricontattato da un nostro esperto.