Psoriasi e salute dentale

Esiste una correlazione tra psoriasi e salute dentale? La psoriasi è una malattia complicata, che ha come sintomo principale l’infiammazione.

Si pensa che questa infiammazione si estenda oltre la pelle e possa portare a problemi in tutto il corpo compresa la bocca.

Una quantità crescente di prove suggerisce che possa esserci una correlazione tra psoriasi e salute dentale

In questo articolo spiegheremo perché sono connesse.

La psoriasi colpisce i denti?

La psoriasi, solitamente, colpisce la pelle dei gomiti, delle ginocchia o del cuoio capelluto, può effettivamente presentarsi ovunque, anche in bocca.

La psoriasi orale è una condizione meno comune rispetto ad altre aree, ma possono comparire chiazze su:

  • labbra
  • lingua
  • altre superfici della bocca

Sebbene la psoriasi non possa formarsi sui denti, può causare altri problemi dentali, che possono portare all’allentamento dei denti e alla carie.

La psoriasi può causare problemi ai denti?

Benché i meccanismi esatti non siano ancora chiari, si pensa che la psoriasi possa essere collegata ad alcune patologie dentali, probabilmente a causa dell’infiammazione.

Malattie gengivali

Di tutti i problemi dentali, il più studiato è il rapporto tra psoriasi e malattie gengivali e la parodontite.

Se si ha la psoriasi, sia ha anche un rischio maggiore di sviluppare malattie gengivali.

Alcuni studi, tra cui uno del 2018 e un altro del 2020, suggeriscono che le persone soggette a psoriasi hanno maggiori probabilità di avere malattie gengivali rispetto alle persone senza questa condizione.

Questa relazione sembra essere più forte quando una delle due malattie è nello stadio più grave.

Uno studio del 2016 ha scoperto che le malattie gengivali erano più comuni nelle persone con psoriasi grave rispetto alle persone con una psoriasi di lieve entità.

Un altro studio del 2020 ha riscontrato che la parodontite grave è più ricorrente nelle persone con psoriasi rispetto a quelle senza.

Anche il sanguinamento gengivale dopo aver lavato i denti, un segno di malattia gengivale, è più comune tra gli individui con psoriasi.

Perdita o carie dei denti

Le persone con psoriasi hanno un’incidenza più elevata di avere denti cariati o mancanti rispetto alle persone senza psoriasi, secondo i risultati di uno studio condotto nel 2020.

Tale situazione può essere dovuta, in parte, a quanto sia acida la saliva di una persona.
Una saliva acida può far perdere i minerali ai denti, favorendo la formazione di carie.

I ricercatori di uno studio del 2013 hanno scoperto che gli individui con psoriasi avevano una saliva più acida rispetto agli individui sani.

Alito cattivo

Nessuno studio ha esaminato in modo specifico la correlazione tra psoriasi e alitosi, ma è evidente come la psoriasi si associata alle condizioni che possono causare alito pesante

Questi fattori includono:

  • malattie gengivali
  • carie
  • ulcere della bocca

Procedure odontoiatriche con psoriasi

Un approccio proattivo all’igiene e alla salute dentale è importante con la psoriasi, perché è associata a problemi dentali. Quindi per le persone affette da psoriasi è ancora più consigliabile una visita specialistica presso un dentista.

Mentre uno studio condotto su 69 persone ha scoperto che gli individui con la psoriasi non avevano maggiori possibilità di aver bisogno di un’otturazione. In compenso, hanno scoperto che la mancanza dei denti nelle persone con psoriasi era il doppio rispetto le persone senza.

Quando il dentista esegue un intervento dentale, può anche essere importante sapere quali metalli vengono utilizzati in bocca.
Alcuni studi recenti suggeriscono che gli individui con psoriasi potrebbero avere maggiori probabilità di essere sensibili al nichel, un metallo comunemente usato nelle procedure odontoiatriche.

Quindi bisogna assicurarsi di discutere con il dentista se sia ha una storia di sensibilità al nichel o ad altri metalli.

Suggerimenti per una salute dentale ottimale con la psoriasi

Visto l’aumento del rischio di problemi dentali con la psoriasi, è importante mantenere una buona salute dentale seguendo i seguenti consigli:

  • Pratica una buona igiene orale. Lavati i denti due volte al giorno con un dentifricio contenente fluoro e pulisci gli spazi interdentali con il filo interdentale oppure uno scovolino.
  • Visita regolarmente il tuo dentista. Le pulizie orali professionali di routine sono importanti per mantenere una buona salute orale.
  • Evita cibi e bevande acidi. Bisognerebbe evitare di mangiare cibi acidi perché possono aumentare il rischio di problemi dentali. Ed è bene evitare anche cibi o bevande a base di agrumi o al gusto di agrumi, gassati o acidi.

Quando vedere un dottore?

Oltre alle regolari visite dentistiche, assicurati di comunicare al tuo dentista se noti le seguenti problematiche:

  • gengive rosse, gonfie o sanguinanti
  • alito cattivo costante
  • denti mobili
  • ulcere della bocca
Questa lettura è stata utile? Condividila!

Contattaci

Il nostro centro a Milano si avvale di medici specializzati in Psoriasi, dalla comprovata esperienza. Chiamaci per saperne di più!
Non perderti tutte le news, eventi e Open Day del Centro Medico Unisalus

Iscriviti alla nostra newsletter

Icona medicoCiao,
Hai mai ricevuto una diagnosi di Psoriasi?

Io: No

Io: Sì

Icona psoriasiUn tuo familiare soffre di Psoriasi o ha mai manifestato i sintomi compatibili con la Psoriasi?

Io: No

Io: Sì

Icona PsoriasiHai delle chiazza rosse con desquamazioni in zone particolari quali viso, cuoio capelluto, zona lombare, gomiti, ginocchia, palmi di mani, e piedi, genitali, pieghe corporee o dietro le orecchie?

Io: No

Io: Sì

Icona PsoriasiGentile utente, grazie per avere compilato il questionario. In base alle tue risposte ti consigliamo di lasciare la tua email per essere ricontatto da un nostro esperto.

Icona PsoriasiGentile utente grazie per aver compilato il questionario. In base alle tue risposte non ha evidenziato problemi di Psoriasi. Se ritieni che la tua patologia non sia controllata bene, ti consigliamo di lasciarci la tua email per essere ricontattato da un nostro esperto.