Psoriasi Inversa

La psoriasi inversa è una forma di psoriasi che si distingue per la forma e il colore dell’eruzione.

Questa forma psoriasica colpisce le zone cosiddette di sfregamento. Ovvero sotto le ascelle, tra le cosce, all’inguine e così via.

Il sintomo principale è l’eruzione cutanea lucida di colore rosso, marrone o viola.
Ma vediamola più nel dettaglio.

Che cos’è la psoriasi inversa?

La psoriasi invertita è una malattia che provoca la riproduzione molto rapida delle cellule della pelle. È un tipo di psoriasi che compare nelle aree in cui la pelle sfrega contro se stessa, pieghe cutanee, tra cui:

  • ascelle
  • ombelico
  • sotto il seno
  • inguine

Sembra un’eruzione cutanea lucida, liscia, scolorita (marrone, rossa o viola) e può sembrare umida.

La psoriasi inversa è comunemente indicata come una malattia autoimmune. Ma l’anticorpo che causa la condizione non è stato identificato. Quindi, è tecnicamente classificata come una malattia immuno-mediata. Ciò significa che la causa esatta è sconosciuta, ma gli esperti ritengono che sia correlata alla risposta del tuo sistema immunitario.

Inoltre, gli operatori sanitari a volte la chiamano psoriasi intertriginosa.

Nel caso volessi approfondire questo argomento ti lasciamo il link al nostro articolo sull’Intertrigine.

Psoriasi inversa sintomi

I sintomi includono:

  • un’eruzione cutanea lucida, liscia, scolorita (marrone, rosa, viola o rossa)
  • fessure nelle pieghe della pelle
  • prurito
  • macchia di pelle umida

Invece i sintomi della patologia con un’infezione possono includere:

  • protuberanze nella zona interessata che contengono pus
  • un cattivo odore
  • piccoli tagli o piccole crepe sulla pelle
  • rigonfiamento

Quali sono le cause della psoriasi inversa?

La psoriasi invertita è un problema del sistema immunitario. Infatti, la tua risposta immunitaria reagisce in modo eccessivo, causando infiammazione, che porta a nuove cellule della pelle che crescono troppo velocemente.

In genere, le nuove cellule della pelle crescono ogni 28-30 giorni. Ma nelle persone con questa condizione crescono e si spostano sulla superficie della pelle ogni tre o quattro giorni.

L’accumulo di nuove cellule che sostituiscono le vecchie cellule crea un’eruzione cutanea lucida.

La psoriasi inversa è familiare, quindi potrebbe esserci un fattore scatenante genetico. Infatti, i genitori possono tramandarlo ai propri figli.

Chi colpisce: Alcuni fattori di rischio

Chiunque può avere la psoriasi inversa.

Tuttavia, potresti avere maggiori probabilità di svilupparla se:

  • bevi alcolici
  • senti forte stress
  • hai un parente con la psoriasi
  • carenza di vitamina D 
  • obesità
  • fumo
  • prendi i tuoi farmaci di rado

Psoriasi inversa e Intertrigine: differenze

La psoriasi inversa e l’intertrigine sono entrambe condizioni infiammatorie della pelle che provocano eruzioni cutanee nelle pieghe della pelle.

Tuttavia, queste condizioni hanno cause e trattamenti diversi.

Lo sfregamento della pelle contro se stessa provoca l’intertrigine. Per di più l’umidità intrappolata fa aderire le superfici della pelle alle pieghe della pelle.

Questo perché l’umidità aumenta l’attrito, che porta a danni e infiammazioni alla pelle. Mantenere l’area interessata asciutta, pulita e fresca può aiutare ad alleviare l’intertrigine.

La psoriasi inversa è una malattia immuno-mediata. Ovvero il sistema immunitario attacca parti della pelle invece di proteggere il corpo da invasori estranei come batteri o virus.

I trattamenti possono aiutare a ridurre i sintomi o farli scomparire.

Tuttavia, la psoriasi invertita è una condizione cronica, il che significa che le riacutizzazioni possono verificarsi per tutta la vita.

In che modo influisce sull’organismo

La psoriasi inversa colpisce comunemente le aree sensibili della pelle che si sfregano l’una contro l’altra, come le pieghe della pelle.

I luoghi più comuni in cui si verifica includono:

  • nella piega del collo
  • sotto le ascelle
  • sotto il seno
  • tra le pieghe del ventre
  • fra le natiche
  • all’inguine
  • intorno al pene, scroto o vulva
  • nelle tue cosce interne

Le aree della pelle umide e sensibili hanno maggiori probabilità di manifestare la condizione, quindi potresti avere maggiori probabilità di sperimentare:

  • infezione batterica o fungina
  • prurito e irritazione
  • dolore o disagio durante il sesso

Psoriasi inversa cura

Ancora non esiste una cura per la psoriasi invertita.
Si possono avere riacutizzazioni e momenti in cui l’eruzione cutanea scompare, fase di remissione. Per questo motivo il trattamento può fornire solo sollievo per i sintomi.

Psoriasi inversa terapia

Il tuo medico può prescrivere o raccomandare quanto segue per alleviare i sintomi:

  • unguento cutaneo al calcipotriene. Il calcipotriene è una forma di vitamina D che aiuta a ridurre lo scolorimento. Ti lasciamo un link all’ articolo Scienza e farmaci, articolo di approfondimento sui benefici della vitamina D.
  • creme o unguenti a base di corticosteroidi. Il tuo medico può prescrivere creme o unguenti a base di corticosteroidi per ridurre l’infiammazione.
  • medicinali iniettabili. Il medico può utilizzare un ago ipodermico per iniettare il medicinale sotto la pelle o nella vena. Gli esempi includono adalimumab , etanercept e infliximab .
  • medicinali orali. I medicinali orali sono pillole o capsule assunte per via orale. Trattano forme gravi. Gli esempi includono capsule di acitretina , compresse orali di apremilast e compresse di metotrexato .
  • crema per psoriasi inversa al pimecrolimus o unguento al tacrolimus.
  • fototerapia. La fototerapia utilizza la luce ultravioletta, solitamente ultravioletta B (UVB), proveniente da lampade speciali. Le onde di luce ultravioletta che si trovano alla luce del sole possono aiutare alcuni disturbi della pelle.
Questa lettura è stata utile? Condividila!
Contattaci
Il nostro centro a Milano si avvale di medici specializzati in Psoriasi, dalla comprovata esperienza. Chiamaci per saperne di più!
Non perderti tutte le news, eventi e Open Day del Centro Medico Unisalus

Iscriviti alla nostra newsletter

Icona medicoCiao,
Hai mai ricevuto una diagnosi di Psoriasi?

Io: No

Io: Sì

Icona psoriasiUn tuo familiare soffre di Psoriasi o ha mai manifestato i sintomi compatibili con la Psoriasi?

Io: No

Io: Sì

Icona PsoriasiHai delle chiazza rosse con desquamazioni in zone particolari quali viso, cuoio capelluto, zona lombare, gomiti, ginocchia, palmi di mani, e piedi, genitali, pieghe corporee o dietro le orecchie?

Io: No

Io: Sì

Icona PsoriasiGentile utente, grazie per avere compilato il questionario. In base alle tue risposte ti consigliamo di lasciare la tua email per essere ricontatto da un nostro esperto.

Icona PsoriasiGentile utente grazie per aver compilato il questionario. In base alle tue risposte non ha evidenziato problemi di Psoriasi. Se ritieni che la tua patologia non sia controllata bene, ti consigliamo di lasciarci la tua email per essere ricontattato da un nostro esperto.