Psoriasi cure termali

Psoriasi cure termali: sono davvero efficaci?

Vi vogliamo parlare oggi delle cure termali per psoriasi. Vediamo come, quando e perché dovresti prendere in considerazione l’idea di affidarti alle terme per la cura della psoriasi. 

Entriamo ora nel vivo dell’argomento.  

Psoriasi e terme: chiedi consiglio al tuo medico curante

Prima di decidere di andare alle terme per curare psoriasi, rivolgiti al tuo medico di fiducia

Invero, per poterti consigliare il centro più adatto alle tue esigenze, lui terrà conto:

  • del tipo di psoriasi di cui soffri
  • del tuo stato di salute generale (alcune condizioni, come malattie cardiovascolari, tumori o stato di gravidanza – a proposito, ecco il nostro articolo su psoriasi in gravidanza – infatti, potrebbero costituire delle controindicazioni ai trattamenti) 
  • della composizione dell’acqua termale

Ma in cosa consistono le cure termali per la psoriasi? Vediamolo insieme.

Psoriasi cure termali: rimedio efficace?

La terapia termale è il rimedio naturale più efficace per curare la psoriasi.

Le proprietà lenitive, emollienti e antinfiammatorie delle acque termali hanno la capacità di sedare il prurito, attenuare l’infiammazione e detergere la pelle.

Inoltre, i trattamenti termali portano anche un altro importante beneficio: alleviano lo stress, uno dei principali fattori scatenanti della malattia. Quindi, le terme per la psoriasi coniugano l’aspetto sanitario con quello del benessere psico-fisico. In questo modo, aiutano anche a prevenire il pericolo di una recidiva della patologia. 

Le cure termali funzionano per tutte le forme di psoriasi; anzi, l’efficacia dei trattamenti termali si nota soprattutto nelle forme più gravi della malattia.

Cosa prevede la terapia termale per la cura della psoriasi

La terapia termale per la cura della psoriasi prevede bagni in acque terapeutiche e fanghi, la cui durata viene decisa dal proprio medico curante. 

Se le cure vengono fatte con regolarità, possono ridurre, o comunque contenere, la malattia.

Non è facile risolvere la patologia in modo definitivo. Però, in molti casi, le cure termali sono riuscite non solo a reprimere la psoriasi, ma addirittura a guarirla completamente, come confermato da studi medici specializzati in malattie della pelle. 

Acque termali per psoriasi

Le acque termali non sono tutte uguali. Quelle adatte alla cura della psoriasi devono essere antinfiammatorie, come le acque sulfuree.  

La loro efficacia è stata scientificamente provata con studi sia in vivo che in vitro. Le acque termali funzionano come cura per la psoriasi perché contengono sia elementi antinfiammatori, come lo zolfo, che regolano la rigenerazione della pelle, sia batteri che producono molecole lipidiche che producono un’azione antinfiammatoria.

Psoriasi cure termali: un trattamento di supporto

È vero che alcune acque termali hanno un’azione benefica sui soggetti che soffrono di psoriasi riducendo la gravità della malattia e la desquamazione. È, però, fondamentale ricordarsi che le cure termali non sono considerate una terapia sostituente il trattamento farmacologico. Sono, infatti, da considerare come una cura di supporto. 

Inoltre, le cure termali per la psoriasi durano solo alcune settimane e non per un anno consecutivo come, invece, accade per le cure tradizionali. 

Terme per cura psoriasi: una terapia senza effetti collaterali

Psoriasi cure termali: hanno delle controindicazioni o effetti collaterali?

Possiamo dirvi che ci sono due ulteriori aspetti positivi delle cure termali:

  • non hanno effetti collaterali e sono adatte a tutti
  • non hanno interferenze con altri farmaci

Infine, le terme per psoriasi possono anche essere un modo per mettere in terapia chi ha rinunciato a curarsi. Infatti, circa il 20% di pazienti affetti da psoriasi non si cura, per cui le cure termali potrebbero essere un incentivo per avvicinarli alle terapie. 

La balneoterapia: cos’è?

La balneoterapia è il metodo attraverso cui viene effettuato il trattamento termale per la cura della psoriasi. La terapia consiste nell’immersione del corpo in una vasca contenente acqua termale a 36-38°. Le acque che vengono utilizzate sono acque solfuree, bi-carbonate, salsobromoiodiche, calcistiche e magnetiche.

I benefici della balneoterapia

Quali sono i benefici della balneoterapia? Innanzitutto, questo tipo di terapia facilita:

  • l’attività delle articolazioni
  • lo scioglimento dei movimenti
  • il rilassamento dei muscoli 
  • la diminuzione del dolore

Inoltre, l’azione vasodilatatrice stimola l’azione del sangue.

La balneoterapia, di cui consigliamo effettuare due cicli l’anno, consente di prolungare i tempi di regressione della psoriasi e di ritardare il ricorso alle terapie topiche e sistemiche grazie alla capacità antinfiammatoria, antiossidante, esfoliante e antiseborroica della terapia termale.

Questa terapia ripristina la giusta idratazione della pelle; difatti, alcuni studi dimostrano la sua capacità di riequilibrare la composizione del microbiota cutaneo.

Balneoterapia: tre tipi di stimolazione

Questo trattamento termale favorisce tre tipi di stimolazione:

  • termica: si crea una funzione vasodilatatrice che provoca un naturale aumento della microcircolazione e del consumo di ossigeno cellulare
  • meccanica: si crea un effetto che provoca un aumento del ritorno linfatico e venoso, con una riduzione degli edemi e del peso corporeo
  • chimica: si crea un’azione che rinforza il sistema difensivo cutaneo dai danni provocati dai radicali liberi

Cure termali psoriasi: qual è il periodo migliore per farle

Il periodo migliore per sottoporsi alle cure termali per la psoriasi è l’autunno. Infatti, questa stagione è la più indicata così che la pelle possa attuare le azioni preventive adeguate in vista del peggioramento che accompagna il freddo dell’inverno e l’inquinamento. 

In conclusione, il trattamento termale con acqua sulfurea costituisce una cura naturale efficace, complementare alla terapia farmacologica, priva di effetti collaterali, riconosciuta dal Servizio Sanitario Nazionale e i cui benefici sono dimostrati da evidenze scientifiche. 

Il nostro articolo: psoriasi cure termali, termina qui. Per maggiori informazioni sul trattamento della psoriasi, potete scriverci nella sezione contatti del nostro sito.

N.B. Lo sapevi che poco tempo fa è stato istituito un bonus terme? Al giorno 11 novembre 2021 risultava già esaurito, tuttavia controlla periodicamente il sito aggiornato di Invitalia, per verificare se verranno stabiliti ulteriori bonus.

Questa lettura è stata utile? Condividila!

Contattaci

Il nostro centro a Milano si avvale di medici specializzati in Psoriasi, dalla comprovata esperienza. Chiamaci per saperne di più!
Non perderti tutte le news, eventi e Open Day del Centro Medico Unisalus

Iscriviti alla nostra newsletter

Icona medicoCiao,
Hai mai ricevuto una diagnosi di Psoriasi?

Io: No

Io: Sì

Icona psoriasiUn tuo familiare soffre di Psoriasi o ha mai manifestato i sintomi compatibili con la Psoriasi?

Io: No

Io: Sì

Icona PsoriasiHai delle chiazza rosse con desquamazioni in zone particolari quali viso, cuoio capelluto, zona lombare, gomiti, ginocchia, palmi di mani, e piedi, genitali, pieghe corporee o dietro le orecchie?

Io: No

Io: Sì

Icona PsoriasiGentile utente, grazie per avere compilato il questionario. In base alle tue risposte ti consigliamo di lasciare la tua email per essere ricontatto da un nostro esperto.

Icona PsoriasiGentile utente grazie per aver compilato il questionario. In base alle tue risposte non ha evidenziato problemi di Psoriasi. Se ritieni che la tua patologia non sia controllata bene, ti consigliamo di lasciarci la tua email per essere ricontattato da un nostro esperto.