Psoriasi e sport

Lo sport fa bene, a tutti e a tutte le età, per chi è soggetto a psoriasi, il beneficio che ne deriva può essere un vero toccasana.
Fare attività sportiva con regolarità comporta una serie di benefici importante a ogni persona, ma a chi soffre di psoriasi può essere molto d’aiuto.

Psoriasi e sport

 

Lo sport porta notevoli vantaggi a chi è soggetto a psoriasi:

  • Riduce lo stress. Fare sport aumenta la produzione endorfine, neurotrasmettitori che migliorano umore ed energia, facendo, quindi, diminuire lo stress. Lo stress è un fattore di rischio responsabili della manifestazione della psoriasi.
  • Sostiene il metabolismo. Lo sport combinato con una dieta sana aiuta a ridurre il peso corporeo. Le persone soggette a psoriasi hanno un maggior rischio di essere in sovrappeso. Questa condizione non fa altro che peggiorare la condizione della malattia e il correlato rischio di malattie metaboliche come il diabete mellito. Risulta quindi molto importante sostenere il metabolismo e mantenere un peso forma adeguato ad alleviare i sintomi della psoriasi.
  • Benefici cardiovascolari. L’attività fisica migliora le funzionalità dell’apparato circolatorio. Come noto le persone che soffrono di psoriasi sono più esposte a patologie cardiovascolari, rischio che aumenta con la scarsa attività fisica. Praticare sport aiuta a ridurre le manifestazioni della psoriasi e le possibili complicanze cardiovascolare come infarto e ictus.

psoriasi e sport vantaggi

Sport all’aperto

È risaputo che, la psoriasi tende a migliorare grazie all’effetto dell’esposizione alla luce solare, come in estate.
Infatti, i raggi solari hanno un’azione di regolarizzazione “dell’orologio di ricambio” delle cellule dello strato più superficiale della cute, che nella psoriasi non sono regolarizzate nel loro ciclo normale e ricambiano velocemente.
Scegliere di fare jogging, esercizio aerobico o padel, ad esempio può avere un doppio beneficio nell’attenuazione della psoriasi.
Nel caso il paziente soffra di sintomi articolari, sarebbe meglio evitare tutti gli sport che portino a una sollecitazione eccessiva dei tendini, come il jogging, in quanto uno dei primi fattori scatenanti l’artrite psoriasica è correlato a un’infiammazione del tendine nell’osso.

Sport al chiuso

Quando non si può praticare sport all’aperto lo sport al chiuso è comunque utile. Sia restando a casa o andando in palestra, potrai ridurre stress e la massa corporea. La tua psoriasi ne beneficerà.

Sport da contatto

Gli sport da contatto, come pugilato e arti marziali possono creare traumi. Molte persone soggette a psoriasi sono anche soggette a fenomeno di Koebner. Questo effetto è caratterizzato dall’insorgenza di nuove lesioni psoriasiche su regioni cutanee precedentemente sane, successivamente allo sviluppo di una cicatrice dopo un trauma.
Gli sport da contatto possono riacutizzare le lesioni o farne comparire di nuove.

Nuoto e attività termali

Il nuoto può essere praticato in qualsiasi stagione sia al chiuso che all’aperto e può portare benefici, ma deve essere fatto con accortezza, soprattutto per il rischio di sviluppare irritazioni da cloro, o infiammazioni o infezioni. Prima di scegliere di voler praticare il nuoto bisogna assicurarsi di:

  • Evitare i bagni in piscina se si hanno ferite aperte per non contrarre infezioni
  • Il sale del mare e il cloro delle piscine possono creare irritazione e seccare la pelle. Dopo aver finito di nuotare è necessario farsi una doccia sciacquandosi accuratamente. Dopo essersi asciugati bene bisogna applicare una crema idratante.
  • Evitare i bagni termali. Il calore può peggiorare il prurito e la desquamazione, quindi, è sconsigliabile fare bagni in acqua molto calda.

Consigli utili

Per le attività aerobiche scegli abbigliamento comodo e in fibre naturali. Il sudore e lo sfregamento con tessuti sbagliati posso creare un trauma alla cute. Nelle aree più soggette a sfregamento si possono usare lubrificanti come vaselline.
Anche per gli sport acquatici per proteggere le zone del corpo soggette a psoriasi è consigliabile l’uso di vasellina o di oli minerali.

Questa lettura è stata utile? Condividila!

Contattaci

Il nostro centro a Milano si avvale di medici specializzati in Psoriasi, dalla comprovata esperienza. Chiamaci per saperne di più!
Non perderti tutte le news, eventi e Open Day del Centro Medico Unisalus

Iscriviti alla nostra newsletter

Icona medicoCiao,
Hai mai ricevuto una diagnosi di Psoriasi?

Io: No

Io: Sì

Icona psoriasiUn tuo familiare soffre di Psoriasi o ha mai manifestato i sintomi compatibili con la Psoriasi?

Io: No

Io: Sì

Icona PsoriasiHai delle chiazza rosse con desquamazioni in zone particolari quali viso, cuoio capelluto, zona lombare, gomiti, ginocchia, palmi di mani, e piedi, genitali, pieghe corporee o dietro le orecchie?

Io: No

Io: Sì

Icona PsoriasiGentile utente, grazie per avere compilato il questionario. In base alle tue risposte ti consigliamo di lasciare la tua email per essere ricontatto da un nostro esperto.

Icona PsoriasiGentile utente grazie per aver compilato il questionario. In base alle tue risposte non ha evidenziato problemi di Psoriasi. Se ritieni che la tua patologia non sia controllata bene, ti consigliamo di lasciarci la tua email per essere ricontattato da un nostro esperto.