Psoriasi facciale

La psoriasi facciale è una condizione cronica della pelle in cui sono presenti ferite psoriasiche sul viso. La psoriasi, come noto, può colpire qualsiasi parte della pelle compreso il viso. Il coinvolgimento facciale si verifica, ad un certo punto, in circa la metà delle persone affette da psoriasi.

Sebbene, questa tipologia di psoriasi solitamente sia lieve. In alcuni casi può essere molto estesa e può coinvolgere:

  • l’attaccatura dei capelli
  • fronte
  • collo
  • orecchie
  • pelle del viso

Tuttavia, è molto raro che la psoriasi si manifesti solamente sul viso. Nella gran parte di casi di psoriasi facciale il paziente ha anche la psoriasi al cuoio capelluto e può avere la psoriasi in altre zone di diversa intensità

I pazienti con questa condizione, in molti casi, soffrono di problematiche psicosociali a causa dell’inestetismo che caratterizza la patologia. Proprio perché, colpendo il viso, è molto visibile.

Il trattamento della psoriasi in questa zona a è inoltre più complicato per via della sensibilità della zona.

Caratteristiche psoriasi facciale

Esistono diversi tipo di psoriasi facciale:

  • Psoriasi dell’attaccatura dei capelli
  • Sebo-psoriasi
  • Psoriasi esclusivamente facciale

A parte la sebo psoriasi, che come vediamo si unisce alla dermatite seborroica, gli altri tipo di psoriasi portano sintomi e segni simili. Quello che li differenzia è soltanto la zona in cui colpisce.

Psoriasi dell’attaccatura dei capelli

Il particolare tipo di psoriasi, definita psoriasi facciale, si verifica quando il sistema immunitario invia segnali difettosi e le cellule della pelle crescono eccessivamente.

Le cellule si accumulano in macchie rosse, spesso, con la presenza di scaglie argentee.

Le caratteristiche di questa tipologia di psoriasi sono:

  • estensione della psoriasi del cuoio capelluto oltre l’attaccatura dei capelli sulla pelle del viso
  • placche rosso vivo, ispessite con scala bianca variabile

Sebo psoriasi

La sebo-psoriasi è invece caratterizzata dalla sovrapposizione di psoriasi e dermatite seborroica, dove si manifestano i sintomi e segni di entrambe le patologie.

Si può manifestare sul viso e sul cuoio capelluto.

Questa tipologia di psoriasi è quindi caratterizzata dai seguenti fattori:

  • Coinvolgimento irregolare dell’attaccatura dei capelli
  • Colpisce spesso le palpebre, le sopracciglia, le pieghe naso-labiali e l’area della barba
  • Placche sottili rosa salmone con squame simili a crusca
  • Solitamente è associato a psoriasi del cuoio capelluto diffusa oppure a chiazze
  • La psoriasi può essere o meno presente in altre zone.

Sintomi

Dopo aver parlato delle caratteristiche della psoriasi facciale, vediamo adesso quali sono i sintomi.

I sintomi della psoriasi facciale possono essere:

  • Prurito da lieve a intenso
  • Dolore e sensibilità della pelle, che di solito sono lievi

Cause

Le cause della psoriasi facciale sono le stesse della psoriasi comune. Di solito viene associata ad attivazione inappropriata del sistema immunitario, con la successiva infiammazione e aumento della produzione di cellule della pelle.

Fattori di rischio psoriasi facciale

La psoriasi è una malattia multifattoriale. Per questo motivo i principali fattori che possono attivare la malattia sono:

  • predisposizione genetica
  • stress
  • infezioni
  • lesioni
  • alcuni farmaci.

La psoriasi facciale può peggiorare in caso ci siano questi fattori di rischio:

  • Radiazione ultravioletta: alcuni pazienti hanno fotosensibilità in cui la psoriasi è aggravata dall’esposizione al sole
  • Flora cutanea, in particolare il lievito Malassezia
  • Fumo

Trattamento della psoriasi facciale

Non esiste una cura definitiva per la psoriasi facciale. Tuttavia è possibile un trattamento soddisfacente della malattia che ci permette di tenerla sotto controllo.

La maggior parte dei pazienti notano benefici dall’utilizzo di una terapia topica. Quindi la cura generale della pelle può includere:

  • Detergenti delicati senza sapone
  • Creme idratanti
  • Se necessario creme solari
  • Altre creme di corticosteroidi

Infine ricordiamo che gli steroidi topici di lieve o moderata intensità alleviano il prurito e riducono l’infiammazione.

Anche le cure termali per psoriasi sono un ottimo strumento per tenere a bada segni e sintomi della psoriasi facciale.

Effetti collaterali corticosteroidi

Per concludere parliamo degli eventuali effetti collaterali, che sono collegati ad uso di corticosteroidi.

Gli effetti collaterali dei corticosteroidi possono includere:

  • Dermatite periorificiale
  • Lividi e strappi della pelle
  • Pelle sottile e trasparente
  • Vasi sanguigni dilatati
  • Aumento della crescita dei capelli
  • Rischio di glaucoma e cataratta dovuto all’uso a lungo termine di potenti creme steroidee
Questa lettura è stata utile? Condividila!
Contattaci
Il nostro centro a Milano si avvale di medici specializzati in Psoriasi, dalla comprovata esperienza. Chiamaci per saperne di più!
Non perderti tutte le news, eventi e Open Day del Centro Medico Unisalus

Iscriviti alla nostra newsletter

Icona medicoCiao,
Hai mai ricevuto una diagnosi di Psoriasi?

Io: No

Io: Sì

Icona psoriasiUn tuo familiare soffre di Psoriasi o ha mai manifestato i sintomi compatibili con la Psoriasi?

Io: No

Io: Sì

Icona PsoriasiHai delle chiazza rosse con desquamazioni in zone particolari quali viso, cuoio capelluto, zona lombare, gomiti, ginocchia, palmi di mani, e piedi, genitali, pieghe corporee o dietro le orecchie?

Io: No

Io: Sì

Icona PsoriasiGentile utente, grazie per avere compilato il questionario. In base alle tue risposte ti consigliamo di lasciare la tua email per essere ricontatto da un nostro esperto.

Icona PsoriasiGentile utente grazie per aver compilato il questionario. In base alle tue risposte non ha evidenziato problemi di Psoriasi. Se ritieni che la tua patologia non sia controllata bene, ti consigliamo di lasciarci la tua email per essere ricontattato da un nostro esperto.