Psoriasi oculare

Che cos’è la psoriasi oculare e perché non va sottovalutata?

La psoriasi, infiammazione che causa macchie secche e squamose sulla pelle, può diffondersi anche agli occhi. La psoriasi agli occhi può non solo essere fastidiosa, ma può anche influire sulla tua vista.

Circa il 10% delle persone affette da psoriasi manifesterà problemi agli occhi. Tra cui uveite, blefarite, congiuntivite e irite.

La psoriasi occhi non è molto diffusa perché le aree del corpo che sono molto esposte alla luce solare tendono a non sviluppare la psoriasi. Tra queste includiamo viso e occhi.

Tuttavia, quando una riacutizzazione della patologia cutanea colpisce gli occhi, può avere un impatto su molte parti diverse di essi. Infatti, può coinvolgere le palpebre, le ciglia, le ghiandole sebacee delle palpebre, la superficie dell’occhio e persino alcune parti interne dell’occhio stesso. Questi disturbi, se non vengono trattati, possono causare danni permanenti e perdita della vista.

Psoriasi palpebre riacutizzazioni

Le riacutizzazioni della psoriasi possono colpire gli occhi in modo intermittente. Gli effetti, però, potrebbero diventare cronici se non vengono curati.

Ecco perché è importante assumere i farmaci per la psoriasi prescritti per ridurre il numero di riacutizzazioni e rimanere in contatto con il proprio dermatologo od oftalmologo.

Psoriasi occhi sintomi

I sintomi della psoriasi oculare includono:

  • palpebre rosse e gonfie
  • squame che coprono le ciglia
  • palpebre incrostate
  • sensazione di prurito o bruciore dentro e/o intorno agli occhi

Le squame e la secchezza della pelle delle palpebre possono farle curvare verso l’alto o verso il basso. Questo può portare all’essiccazione della cornea (lo strato trasparente sulla parte anteriore dell’occhio).

Oppure ancora, la pelle squamosa e secca causata dalla psoriasi potrebbe consentire alle ciglia di graffiare la superficie della cornea danneggiando essa e, potenzialmente, la vista.

Psoriasi oculare e patologie

La psoriasi, dunque, può mettere a maggior rischio di patologie oculari potenzialmente gravi come uveite e irite. Soprattutto se la persona affetta da psoriasi soffre anche di artrite psoriasica o lupus.

Alcuni tipi di psoriasi, poi, sono legati a un aumentato rischio di sviluppare determinate condizioni infiammatorie agli occhi come la congiuntivite e l’infiammazione della palpebra o della congiuntiva.

Un’altra condizione oculare meno comune associata alla psoriasi o all’artrite psoriasica è la sclerite.

La psoriasi oculare può, infine, coinvolgere la palpebra causando, così, la blefarite.

Uveite e irite

L’uveite è un’infiammazione dell’uvea, lo strato centrale pigmentato dell’occhio tra la retina interna e lo strato esterno dell’occhio composto dalla sclera e dalla cornea.

Quando l’uveite si verifica nella parte anteriore dell’occhio, vicino all’iride, si chiama irite o uveite anteriore.

Se non trattata, l’uveite provoca danni irreversibili agli occhi, che possono portare alla perdita della vista o, addirittura, alla cecità.

I sintomi dell’uveite sono:

  • arrossamento degli occhi
  • sensibilità alla luce
  • visione sfocata 
  • piccoli granelli o macchie nel campo visivo
  • dolore all’occhio

Se l’uveite e l’irite sono provocate dalla psoriasi, non basterà l’oftalmologo per curarle ma verranno coinvolti anche medico di base, dermatologo e/o reumatologo.

Nella maggior parte dei casi, i colliri con corticosteroidi sono il primo trattamento scelto per trattare queste condizioni. Tuttavia, se uveite e irite dovessero diventare croniche, potrebbe essere necessario un farmaco immunosoppressore.

Congiuntivite

La congiuntivite provoca l’arrossamento della congiuntiva, la membrana trasparente che riveste la palpebra e copre la parte bianca dell’occhio.

I sintomi più comuni della congiuntivite sono:

  • arrossamento e/o prurito a uno o entrambi gli occhi 
  • sensazione di avere qualcosa nell’occhio
  • secrezioni in uno o entrambi gli occhi
  • lacrimazione eccessiva

I sintomi più comuni sono la secchezza e la sensazione di avere qualcosa nell’occhio, come se ci fosse della sabbia.

Sclerite

La sclerite è causata dall’infiammazione nella parte bianca dell’occhio, la sclera. Una forma più grave della condizione, l’episclerite, colpisce sia il tessuto episclerale che la sclera.

I sintomi della sclerite includono:

  • forte dolore o prurito agli occhi
  • visione sfocata
  • lacrimazione eccessiva 
  • forte sensibilità alla luce

Blefarite

L’infiammazione della palpebra è chiamata blefarite. Le palpebre diventano rosse, irritate e pruriginose. Sulle ciglia si formano tipicamente squame simili a forfora.

Per curare la blefarite sarà sufficiente il dermatologo, che raccomanderà alcune creme o lozioni topiche, bagni di acqua calda o impacchi di shampoo per bambini.

Psoriasi occhi rimedi

Le riacutizzazioni della psoriasi dentro o vicino agli occhi possono essere dolorose e difficili da trattare.

Per evitare che la psoriasi oculare crei complicazioni, raccomandiamo di:

  • lavare le palpebre e le ciglia con una miscela di acqua e shampoo per bambini
  • utilizzare un detergente per palpebre per rimuovere le squame
  • applicare farmaci topici intorno agli occhi prescritti dal dermatologo

Se la psoriasi palpebrale non risponde alle cure appena dette, potrebbe essere necessario consultare un oftalmologo che potrebbe prescrivere colliri steroidei per trattare la condizione infiammatoria dell’occhio.

I colliri steroidei, però, vanno bene da usare durante una riacutizzazione della psoriasi oculare che si verifichi ogni tanto. Se l’infiammazione diventa cronica, non si può continuare a usare steroidi sugli occhi. Infatti, l’uso eccessivo di questo tipo di farmaci può causare la cataratta. Che è un annebbiamento della lente dell’occhio che porta alla perdita della vista. Inoltre, i farmaci possono anche causare un aumento della pressione oculare che, a sua volta, potrebbe causare il glaucoma.

Quindi, in caso di psoriasi palpebre occhi cronica, usiamo una terapia sistemica simile a quella che si usa per curare l’artrite psoriasica nel caso in cui le lesioni provocate da essa ricoprano gran parte del corpo. Ci riferiamo, ad esempio, agli immunosoppressori.

Ci sono molte opzioni topiche per trattare in sicurezza l’area intorno agli occhi, come steroidi topici deboli che sono scelti specificamente per trattare le aree intorno agli occhi.

Esiste anche una classe di trattamenti chiamati inibitori topici della calcineurina (TCI). Questi unguenti topici possono essere usati intorno agli occhi senza preoccupazioni. A volte vengono messi anche direttamente negli occhi per trattare le condizioni infiammatorie.

Psoriasi oculare: mantenere gli occhi sani

Sebbene la maggior parte dei problemi agli occhi legati alla psoriasi non possa essere risolta senza cure mediche, ci sono degli accorgimenti che puoi adottare per ridurre il rischio che si sviluppino.

Per mantenere gli occhi sani, ad esempio, è importante la gestione dello stress. Infatti, lo stress, sia psicologico sia fisico, è un grande induttore di riacutizzazione della psoriasi.

Anche il fumo può danneggiare gli occhi e aumentare il rischio che si sviluppino problemi a carico di essi. Smettere di fumare può ridurre il rischio di alcune malattie oculari.

Infine, una dieta sana ed equilibrata fa bene alla salute generale, compresa quella degli occhi. Anche se non esiste uno studio che dimostri che una dieta particolare aiuti a controllare la riacutizzazione della psoriasi.

Questa lettura è stata utile? Condividila!
Contattaci
Il nostro centro a Milano si avvale di medici specializzati in Psoriasi, dalla comprovata esperienza. Chiamaci per saperne di più!
Non perderti tutte le news, eventi e Open Day del Centro Medico Unisalus

Iscriviti alla nostra newsletter

Icona medicoCiao,
Hai mai ricevuto una diagnosi di Psoriasi?

Io: No

Io: Sì

Icona psoriasiUn tuo familiare soffre di Psoriasi o ha mai manifestato i sintomi compatibili con la Psoriasi?

Io: No

Io: Sì

Icona PsoriasiHai delle chiazza rosse con desquamazioni in zone particolari quali viso, cuoio capelluto, zona lombare, gomiti, ginocchia, palmi di mani, e piedi, genitali, pieghe corporee o dietro le orecchie?

Io: No

Io: Sì

Icona PsoriasiGentile utente, grazie per avere compilato il questionario. In base alle tue risposte ti consigliamo di lasciare la tua email per essere ricontatto da un nostro esperto.

Icona PsoriasiGentile utente grazie per aver compilato il questionario. In base alle tue risposte non ha evidenziato problemi di Psoriasi. Se ritieni che la tua patologia non sia controllata bene, ti consigliamo di lasciarci la tua email per essere ricontattato da un nostro esperto.